About Us

La nostra missione e il nostro pensiero

VISION

Natural User Interface è un nuovo modo per interagire con il mondo digitale. La capacità di controllare dispositivi con una Natural User Interface ha un ampio range di applicazioni nell'IoT e oltre.

MISSION

Connettiamo il mondo attraverso internet in una maniera sostenibile, ecologia ed open source. Vogliamo scrollare l'User Experience con i nostri prodotti. Immaginiamo una tecnologia con nuovi design come una naturale estensione dell'uomo. Questa è l'User Experience Revolution.

ABOUT US

Next Industries progetta e realizza data logger, sistemi di acquisizione dati, ad alta precisione , gateway e sensori forniti di tecnologia IoT. Grazie alla connettività wireless i nostri dispositivi sono in grado di comunicare con il cloud per gestire allarmi e avvisi. Il valore della tecnologia consiste nell’essere a libera disposizione di tutti, in particolar modo per applicazioni come la produzione di energia, la sicurezza sul lavoro e il monitoraggio strutturale. Attraverso il nostro lavoro aggiungiamo valore alla tecnologia, offrendo prodotti innovativi nel rispetto della terra: dispositivi wireless, a basso consumo e di piccole dimensioni per una gestione ottimale delle "Smart cities". Eventi come frane nelle applicazioni ambientali o deformazioni nelle condutture, possono essere monitorati con i nostri sensori e logger. I dati vengono inviati grazie al gateway ed attraverso internet l'utente potrà visualizzarli e analizzarli. Smart city significa per noi "città connessa" e la tecnologia deve essere un valore aggiunto per le persone, in particolare per applicazioni come la produzione di energia, la sicurezza sul lavoro e il monitoraggio strutturale.

PROJECT SEAMLESS

Il progetto SEAMLESS nasce dall'esigenza di innovare la consultazione dei dati rilevati da sensori di monitoraggio di strutture tridimensionali, per consentirne una analisi più efficace. Si è quindi focalizzato sullo sviluppo di una soluzione per navigare e visualizzare dati tridimensionali in modo immediato e intuitivo. Come soluzione innovativa al problema il progetto ha proposto un accoppiamento tra immersive reality e gesture recognition, attraverso la connessione di un ambiente di visualizzazione immersiva dei dati con un gesture controller, cioè un dispositivo wearable che permette di interagire in modo gestuale con la rappresentazione tridimensionale dei dati da consultare. I dati relativi a strutture tridimensionali sono naturalmente più intuitivi se rappresentati in tre dimensioni, ma le visualizzazioni 3D sono più difficilmente comprensibili se non si possono manipolare e navigare spazialmente. Una navigazione immersiva dei dati può essere particolarmente utile in ambito SHM (Structural Health Monitoring), tenendo in considerazione che i fenomeni monitorati sono relativi ad architetture anche di grandi dimensioni e che i sensori sono disposti fisicamente sulla struttura da monitorare: la riproduzione di un modello 3D della struttura con dimensioni scalabili, sul quale evidenziare l’ampiezza dei fenomeni rilevati dai singoli sensori nel loro esatto posizionamento, può infatti fornire una visione più efficace di quelle usuali che tipicamente utilizzano dashboard statistiche. Grazie all’utilizzo dell’immersive reality, l’utente può variare il suo punto di vista sia spostandosi sia ruotando lo sguardo in tutte le direzioni. L’obiettivo è fornire sia una immediatezza di fruizione che una visione d’insieme della struttura in osservazione.

SEAMLESS è stato realizzato nel 2018 da un’aggregazione di imprese supportate nell’attività di Ricerca e Sviluppo dal Politecnico di Milano, attraverso un progetto finanziato a valere sul Bando “Smart Living” (Regione Lombardia, DGR X/5520 del 2 agosto 2016 modificato e integrato con DGR X/6811 del 30 giugno 2017).

0
Strumenti in acquisizione
0
Tactigon ONE venduti
0 +
Ore di Ricerca e Sviluppo
0
Membri del Team