Un progetto esteso oltre l’illuminazione automatica ed i sistemi di ricerca parcheggio. Un progetto in cui tutti gli edifici della città sono monitorati, per migliorare la sicurezza.

Per noi della Next Industries, è tutta questione di connettività. Per noi “città intelligente” significa collegare gli edifici e le strutture ai professionisti responsabili della loro manutenzione e sicurezza. Next Industries progetta e produce registratori, sensori e gateway per l’acquisizione di dati ad alta precisione. Questi robusti dispositivi comunicano senza fili con il cloud, consentendo il monitoraggio 24/7, l’arrivo di notifiche e di allarmi.I responsabili di una determinata struttura possono accedere a versioni personalizzate dei dati, creando conoscenze chiare e preziose intorno ai dati specifici, che è per loro l’aspetto più rilevante. Questa tecnologia consente agli edifici di una città di comunicare con i responsabili della loro gestione, evidenziando eventuali problemi prima che possano diventare gravi ed evidenti.

Il monitoraggio di un edificio inizia durante la sua costruzione

Il monitoraggio strutturale durante la costruzione di un edificio può svolgere un ruolo importante nel garantire la solidità della struttura e nel proteggere la salute e la sicurezza dei lavoratori e del pubblico in generale. I grandi progetti di costruzione possono avere un impatto negativo sugli edifici circostanti. Questo a causa delle vibrazioni che inevitabilmente vengono generate e del consecutivo potenziale indebolimento del terreno. Gli edifici adiacenti possono quindi essere monitorati tramite sensori per garantire che non si verifichino danni. L’adozione di tali azioni aiuta architetti ed ingegneri ad essere inquadrati come figure professionali e responsabili. Inoltre costruisce una sensazione di fiducia nell’integrità dello sviluppo, soprattutto in ambienti urbani ad alta densità.

Materiali moderni e metodologia nella costruzione garantiscono sicurezza e qualità negli edifici odierni. Tuttavia anche queste strutture sono soggette ad impatti ambientali che potenzialmente possono influenzare la loro integrità. Venti elevati, precipitazioni frequenti, neve e carico possono contribuire a modificare le caratteristiche della struttura nel lungo periodo. Queste condizioni possono ridurre la capacità dell’edificio di resistere ad eventi estremi o anche comportar gravi danni. Difatti, anche i materiali più resistenti possono subire corrosione o degradazione, fattori che potrebbero ridurre l’integrità dell’edificio. Tali carenze spesso diventano evidenti solo quando il danno è già stato fatto, con conseguenti costose riparazioni. L’impiego di una serie di inclinometri, accelerometri e sensori di temperatura consente un monitoraggio continuo degli edifici. Individuando i cambiamenti è possibile intervenire prima che si verifichino eventuali danni da sopravvalutazione.

Non dimentichiamoci dell’ambiente

Occasionalmente, capita che non siano le modifiche apportate ad una struttura a causare guasti, ma i cambiamenti nell’ambiente circostante. Lo vediamo per esempio in ambienti in cui le valanghe sono una minaccia costante, ma ci sono altre situazioni in cui i cambiamenti del paesaggio possono influenzare le nostre strutture. Ad esempio, periodi di forte pioggia possono causare la saturazione del terreno e quindi la liquefazione del suolo e conseguenti frane. Altri eventi estremi sono rappresentati dai terremoti, i quali hanno effetti generalmente catastrofici sugli edifici. L’impiego di sensori come gli inclinometri permette di monitorare le condizioni dell’ambiente circostante. La Next Industries offre soluzioni innovative per creare città intelligenti, implementando tecnologie all’avanguardia per aumentare la sicurezza sia per i residenti che per i beni della città. Visita le nostre soluzioni e le pagine di applicazioni per capirne di più sul nostro lavoro.