Si può costruire un controller robot? Se così fosse, si potrebbe essere in pole position nell’economia del futuro. Con il decollo del l’Inter-net of Things (iot), l’automazione diventa la norma e la produzione industriale diventa più complessa, ci sarà sempre più bisogno di dispositivi che permettano ai tecnici umani di controllare macchinari e robot. E non sono solo applicazioni industriali. Il robot controller svolgerà un ruolo importante nello sport, nelle case, in medicina, etc. Diamo un’occhiata a ciò che comporta, ed a come è possibile utilizzare le vostre abilità per creare controllori robot utilizzando la piattaforma TACTIGON.

Cosa sono i controller robot e come funzionano?

I robot sono macchine progettate per funzionare autonomamente dagli esseri umani. Ma se questo è il caso, perché stiamo parlando di robot “controllori”? Sicuramente i robot non hanno bisogno di controller se vogliono essere considerati automatizzati e raggiungere il picco del loro potenziale. Beh, nella maggior parte dei casi, questo è vero. Vediamo sempre più robot nella vita quotidiana che funzionano bene senza alcun input umano. Ma altri robot sono stati progettati per interfacciarsi con gli esseri umani, fornendo i loro utenti con le abilità migliorate. Pensate agli esoscheletri nei film di fantascienza, o ai sottomarini che permettono ai loro utenti di raggiungere spazi che altrimenti rimarrebbero inaccessibili. I gesture controlled robot rappresentano una parte importante dell’innovazione industriale, ed in un sacco di altri campi .

Ci sono due tipologie di dispositivi indossabili coinvolte nei robot con-troller, ed entrambi sono rilevanti per la presenza del TACTIGON SKIN. Nell’immagine soprastante possiamo osservare un robot controller che può essere indossato sulle braccia, sulle mani o sulla testa, e che consente agli utenti di controllare droni, veicoli, o macchine che potrebbero essere a metri di distanza. In casi come questi, l’IoT potrebbe giocare un ruolo di enorme importanza, consentendo ai dispositivi wearable di comunicare con dispositivi remoti tramite Bluetooth a bassa energia, motivo per cui abbiamo incluso il TACTIGON. L’altro tipo di robot controller indossabile comporta l’uso di dispositivi che lavorano con il corpo umano. Gli “Exo-guanti” per esempio, sono stati creati per coloro che hanno muscoli del braccio danneggiati (o arti persi), inoltre i ricercatori hanno anche creato wearable per aiutare a riabilitare lesioni lievi. E’ chiaro che questi dispositivi potrebbero avere molte applicazioni in ambito sportivo, ma sono anche integrati in organizzazioni militari e sanitarie.

Si può usare il Tactigon per costruire un robot controller?

Sappiamo che TACTIGON ONE è ideale per essere utilizzato in questo tipo di robot controller. Questo è uno degli scopi principali del device: consentire ai makers di poter utilizzare soluzioni wearable innovative che interagiscono con dispositivi IoT, e soddisfare una sorta di funzione sociale. La questione è: avete l’immaginazione sufficiente per far si che i controller siano utilizzati per scopi rilevanti, che siano efficaci e commercializzabili?
Sì? Molto bene, grazie.
In caso contrario, c’è TACTIGON SKIN per voi.
L’accelerometro, il giroscopio e altri sistemi TACTIGON sono predisposti per consentire un controllo preciso (e vi sono studi che spiegano come funziona). Quindi iniziate ad esplorare. Siamo fiduciosi che verranno creati wearable incredibili che giocheranno un ruolo chiave nel futuro robotico.